Come fare per


Rettifica degli atti dello stato Civile
Cos'èServe per chiedere:
  • La rettifica di un atto dello stato civile;
  • La ricostruzione di un atto distrutto o smarrito;
  • La formazione di un atto omesso;
  • La cancellazione di un atto indebitamente registrato;
  • Per opporsi al rifiuto dell’ufficiale di stato civile di ricevere in tutto o in parte una dichiarazione o di eseguire una trascrizione, un’annotazione o altro adempimento
Chi lo può richiedereChiunque vi abbia interesse.
Dove si richiedeTribunale Ordinario di Mantova
via Carlo Poma n. 13
Cancelleria Volontaria Giurisdizione
Piano terra
Orario di apertura: Lunedì – Sabato, 8.30 – 11.30 (prolungato alle ore 13.30 per atti in scadenza)
Referente del servizioAntonella De Paola (Funzionario Giudiziario)
Telefono: 0376 339223
Fax: 0376 339266
Email: antonella.depaola01@giustizia.it
Cosa occorre
  • Nota di iscrizione al ruolo debitamente compilata;
  • Il ricorso (se la richiesta riguarda minori deve essere presentato e firmato da entrambi i genitori) e relativa nota di iscrizione;
  • Copia integrale dell’atto di cui si chiede la correzione/rettifica. 
Se il ricorso è presentato da cittadini extracomunitari deve essere prodotta, oltre la copia del passaporto e del permesso di soggiorno, anche la certificazione dell’autorità consolare del paese di appartenenza attestante le esatte generalità della persona di cui si richiede la correzione/rettifica anagrafica.
Quanto costa
  • N. 1 marca per diritti di cancelleria da € 27,00
Tempo necessarioUn mese.